The Bridge

 

II Ponte Pelletteria S.p.A. nasce nel 1969 a Scandicci,  allora piccola frazione alle porte di Firenze. Fondata da cinque soci, l’azienda si distingue fin dalle origini per la produzione di borse e accessori made in italy. Dal  laboratorio artigiano alla periferia di Firenze escono prodotti di alta qualità, realizzati con materiali pregiati e lavorazioni uniche.
Il valore del “Made in Italy”, racchiuso nella tipica lavorazione della bottega fiorentina, si combina con un’estetica decisamente “English style“.

Nelle collezioni di questi primi anni, commercializzate con il marchio The Bridge, protagonista indiscusso è il cuoio, per il quale si usano pellami di provenienza nazionale, solo pieno fiore.Il miglior pellame è lavorato secondo le più rigorose tecniche artigianali, dalla fase di concia alla tintura e lucidatura con rulli d’ambra. Il risultato è un cuoio morbido ed elastico, dall’aspetto vivo e brillante che con il passare del tempo acquista quel fascino vissuto e inconfondibile, caratteristico di tutti i prodotti The Bridge.

Nel 1987, l’ azienda si trasferisce nel sito produttivo di Scandicci, passando dal grande grande laboratorio artigianale a vera e propria realtà industriale. Da questo momento in poi, il brand The bridge viene riconosciuto per la sua qualità e resistenza all’usura ma soprattutto per l’ampia diversificazione di prodotto con linee uomo e donna caratterizzate da cartelle professionali, borse  portafogli, cinture, valigie e articoli regalo. Con le sue creazioni The Bridge si rivolge ad un pubblico che privilegia un’eleganza classica e un lusso discreto, fatto di massima attenzione per qualità e dettagli.
La lavorazione avviene ancora oggi secondo la tradizione artigianale della bottega fiorentina, rigorosamente a mano. Nella fase di concia si utilizzano solo tannini vegetali e ingrassi animali. Così la pelle ottiene quella trasparenza e patinatura che con l’uso la rendono più piacevole all’occhio e al tatto. Per la tintura si usano tamponi di lana, che vengono ripetutamente passati a mano sulla pelle, per esaltare la naturalezza del cuoio e le particolarità della sua superficie. Infine la lucidatura, eseguita secondo la tradizione toscana,con i rulli d’ambra. Si tratta di una tecnica usata sempre più raramente perché richiede tempo e pazienza, ma che dà al cuoio una brillantezza e una elasticità incomparabili.
The Bridge e’ uno dei marchi di pelletteria piu’ famosi e affermati a livello internazionale, che propone in tutto il mondo il lusso, la qualita’, lo stile e il design del migliore Made in Italy. Eleganza e fascino ma anche disinvolto lusso  pervadono le proposte del brand.